IC 5 IMOLA

In evidenza

6 marzo 2019 Sante Zennaro Bene Comune.

L’Istituto Comprensivo 5 è partner del Comune di Imola nel progetto Sante Zennaro Bene Comune.
La struttura e il parco del nostro Istituto saranno oggetto di interesse del FAI (Fondo Ambiente Italiano) in occasione delle giornate di primavera che si terranno il 23 e il 24 marzo. Siamo orgogliosi di invitare le famiglie e la cittadinanza all’evento che si terrà nelle date sopraindicate, durante le quali gli alunni della scuola secondaria diventeranno apprendisti ciceroni e guideranno i visitatori alla scoperta del luogo.

Comunicato stampa del FAI

 

Ultimi articoli

17 marzo 2019 Proiezione film – progetto insieme nella rete.

Si comunica ai genitori degli alunni della scuola secondaria, che il 18 marzo presso l’Aula Multimediale della Scuola Secondaria “Orsini”, in via Vivaldi 76, si terrà la proiezione del film “Cyberbully – Pettegolezzi on line”, con introduzione e dibattito condotti dalla Dott.ssa Chiara Luongo, psicologa collaboratrice di Telefono Azzurro e dall’avvocato Carlo Macchirelli dell’Associazione Avvocati imolesi.
Locandina dell’evento

15 marzo 2019 Sprinta con l’Avis 2019.

Il 13 marzo gli alunni della scuola secondaria Sante Zennaro hanno partecipato alla manifestazione “Sprinta con l’Avis” e hanno vinto molte gare!

11 febbraio 2019 Sportello per le famiglie.

Si comunica ai genitori degli alunni delle scuole primarie e della secondaria, che giovedì 21.02.2019 dalle ore 11.30 alle 14.00, sarà attivo uno sportello di consulenza e sostegno per i genitori, nel locale adiacente alla biblioteca del nostro istituto. Tale sportello ha l’intento di creare un momento di ascolto e di riflessione insieme ai genitori sulle eventuali situazioni di difficoltà che i propri figli stanno attraversando, legate all’esperienza scolastica o meno. In questo momento di accoglienza e condivisione, gli psicologi ed educatori della Fondazione Santa Caterina cercheranno di trovare insieme alla famiglia soluzioni adatte alle problematiche emerse, sia durante il colloquio, sia indirizzando i genitori alle risorse presenti sul territorio.